Fondo Augusto Campana

Nel novembre del 2012 la Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, Ente proprietario, deposita in Biblioteca Gambalunga il Fondo Augusto Campana (1906-1995), acquisito dalla famiglia nel 1998 e costituito da carte di lavoro, lettere, libri, periodici e opuscoli ; della biblioteca, composta da oltre 25.000 volumi, di cui molti antichi, pregiati e rari e da 15.000 opuscoli, si sono catalogate 17.000 unità bibliografiche, presenti nel catalogo Scoprirete e consultabili in sede.

I materiali documentari sono descritti in inventari sommari, il carteggio risulta parzialmente aggregato per nome di corrispondente, ma anche raccolto in scatoloni per anno; la consultazione avviene su appuntamento, scrivendo a fondi.antichi@comune.rimini.it.


Strumenti di corredo del materiale documentario:


  • Archivio di Augusto Campana continuazione dell'inventario a cura di Carla Hoffer con la supervisione di Paola Delbianco suddiviso in 4 parti:
  1. Carte "Augusto Campana", buste 162-184
  2. Opuscoli, monografie ed estratti - Roma, già in schedari metallici a Palazzo Visconti insieme a Carte "Augusto Campana", buste 162-176, 181-184
  3. Carteggio - Roma, buste 15
  4. Carteggio minore (inviti, cartoline, biglietti augurali, di ringraziamento e funebri, partecipazioni di nozze, ecc.) - Roma, 1952-1993, buste 4