Comune di Rimini - Biblioteca Gambalunga

Logo stampa
 
 
Sei in: Primo piano

"UGUALI NELLE DIFFERENZE" Identità di genere fra cultura e storia

Per festeggiare la giornata internazionale della donna
8 marzo 2012

Giovedì 8 marzo

Nuovi romanzi e saggi da leggere e consultare alla Gambalunga
su “Donne e differenze di genere”

ore 16,30, Sala del Giudizio - Museo della Città
Conversazione su “Identità di genere fra cultura e storia”
con Daniela Calanca, Andrea Canevaro, Margherita Pittalis

 

Nuovi romanzi e saggi (per orientarsi nella vita quotidiana, per confrontarsi su temi cruciali per l’essere umano quali l’amore, la cura, la sessualità, l’invecchiamento, la politica, i diritti umani, i diritti delle donne, il lavoro, le pari opportunità, ecc.), sono stati acquisiti per incrementare “Dominars”, la biblioteca inaugurata nel 1988 dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Rimini, depositata presso la Biblioteca Gambalunga nel 2004.

La raccolta, costituita da 2.759 volumi(fra libri e periodici) è la testimonianza dell’ultima stagione del femminismo, le cui rivendicazioni hanno prodotto comportamenti più liberi dalle gerarchie tradizionali sia per uomini che per donne, conquiste “civili” fondamentali per la dignità di tutte le persone.

Trasformazioni che hanno profondamente mutato le identità di uomini e donne. A questo capitolo della nostra storia è rivolta la bibliografia dedicata alle tematiche di genere, curata dalla Biblioteca Gambalunga con la collaborazione della Biblioteca del Polo scientifico didattico di Rimini e dai coordinatori dei Gruppi di letturagambalunghiani, che senza pretese di esaustività, rinvia alle diverse declinazione che hanno assunto le riflessioni di genere, lette attraverso la pubblicistica dell’ultimo biennio.

La bibliografia, adottata come guida per l’incremento della “Biblioteca Dominars”, realizzato grazie al contributo dell’Assessorato Politiche di genere del Comune di Rimini, comprende sia titoli a disposizione presso la Biblioteca Gambalunga, che presso la Biblioteca del Polo scientifico didattico di Rimini (accessibili al prestito degli iscritti della Biblioteca Gambalunga). Vi sono stati inseriti anche titoli non presenti nei rispettivi cataloghi, ma ritenuti utili per un percorso di approfondimento.

 

Giovedi 8 marzo,a partire dalle ore 16,30
presso la Sala del Giudizio del Museo della Città


Uguali nelle differenze. Identità di genere fra cultura e storia”

Introduce Nadia Rossi Assessore Politiche di Genere Comune di Rimini

Eliana Bruna Rosa, Associazione Ipazia
Dominars. Storia di una biblioteca al femminile

Daniela Calanca, professoressa di Storia contemporanea, Università di Bologna
Identità femminili tra pubblico e privato. Persistenze e mutamenti nell’Italia contemporanea

Andrea Canevaro, professore di Pedagogia speciale, Università di Bologna
Riconoscersi. La donna e l’uomo sul lavoro quando diventano trasparenti

Margherita Pittalis, avvocato, professoressa di Diritto privato, Università di Bologna
Identità familiari e diritto: recepimento o propulsione del sociale?

Ingresso libero

 
Bibliografia